giovedì 21 gennaio 2016

La memorizzazione attraverso la "conversione grafica"

Tra le varie tecniche mnemoniche c'è quella denominata  "tecnica di conversione grafica". Consiste nell'associare un'immagine a un numero. La sua validità sta nel fatto che la nostra mente registra molto meglio le immagini che i numeri, in quanto esse rimangono impresse come fotografie.

Essa viene utilizzata per fissare nella mente alcune date importanti, numeri di telefono, combinazione della chiusura della valigia, password, e altri dati che non necessitano di alcuna comprensione ma solo dell'immagazzinamento puro del dato.

Nella prima scheda viene proposta un codice di conversione utile per capire come funziona il meccanismo e per iniziare ad allenarsi. 
Nella seconda scheda ogni bambino è invitato a creare un suo codice di conversione. Quindi questo lavoro, ancor più che per rafforzare la memoria, è utile per sviluppare il pensiero creativo. 
Infatti, ogni bambino dovrà imparare a trovare una strategia, quindi una strada semplice adatta al suo modo di pensare e percepire il mondo. Getterà le prime basi per imparare a organizzarsi in modo creativo e consapevole.


Nessun commento:

Posta un commento