Vivacemente insieme

Vivacemente insieme

martedì 11 luglio 2017

La donnola e il gallo - favola di Esopo

Una donnola aveva preso un gallo e cercava un pretesto plausibile per mangiarlo.
Cominciò allora ad accusarlo di essere molesto agli uomini, perché cantando non li lasciava dormire.
Ma il gallo si difendeva affermando che lo faceva nel loro interesse, affinché si svegliassero per attendere alle faccende quotidiane.
E lo accusava di violare le leggi di natura, accoppiandosi con sua madre e le sue sorelle.
Ma egli asseriva che anche questo lo faceva nell'interesse del padrone, perché così le galline facevano molte uova.
Allora la donnola esclamò:
– Sì, certo, sai trovare delle belle giustificazioni. Ma io non voglio per questo rimanere a bocca asciutta! – E se lo divorò.
Esopo

La favola vuole metterci in guardia dai malvagi che, quando vogliono compiere un sopruso, inventano qualsiasi pretesto.

Nessun commento:

Posta un commento