lunedì 25 settembre 2017

Sindrome di Asperger e affettività

I bambini con Sindrome di Asperger manifestano spesso intolleranza ai rumori e ai gesti improvvisi che per altri possono essere semplici buffetti scherzosi. Alcuni non amano il contatto fisico, perché sono ipersensibili al tatto e questo dà loro una scarica troppo forte (come potrebbe essere per noi un fastidioso solletico); ciò non significa che siano anaffettivi ma semplicemente che per entrare in sintonia con loro è necessario trovare la strada giusta. C'è un libro bellissimo che spiega le emozioni e l'affettività visti da chi vive con una condizione dello spettro autistico. L'autrice è Tample Grandin, una donna che ha saputo impostare la vita ottenendo grandi soddisfazioni e una buona integrazione sociale, dopo aver vissuto anni di isolamento e incomprensioni. Per riuscire a sopravvivere al suo periodo di difficoltà vissuto da ragazza al College si era fatta costruire la "macchina degli abbracci", un macchinario in legno che le dava l'impressione di essere abbracciata evitando le sgradevoli sensazioni che provano spesso le persone con autismo.

Nessun commento:

Posta un commento