martedì 12 gennaio 2021

Aggettivi per parlare di empatia

Ecco una scheda particolare. Oltre a dover scoprire l'intruso nei gruppi di parole, si tratta di un'attività per ampliare il lessico e per parlare di alfabetizzazione emotiva. Molti degli aggettivi proposti molto probabilmente i bambini della scuola primaria non li conoscono ancora, ma l'intento è quello di imparare cose nuove e di far capire quanto è ricca la nostra lingua.

Come ci insegna la psicologia dei "Big five", il nostro vocabolario ci offre l'opprtunità di approfondire le infinite sfumature dei diversi atteggiamenti comportamentali.

Ognuno di noi ha un temperamento con certe predisposizioni innate e poi, in relazione all'ambiente nel quale è immerso, svilupperà una certa personalità che lo renderà incline a certi modi di fare. Alcuni atteggiamenti sono favorevoli alla socialità e al benessere (con noi stessi e con le altre persone), altri atteggiamenti sono meno favorevoli al benessere interiore e a una sana vita di relazione. Tuttavia, attraverso la consapevolezza si possono migliorare le cose.

C'è chi è più emotivo e chi riesce a contenere l'emotività e l'impulsività. C'è chi è più estroverso o introverso. C'è chi è più portato aalle nuove esperienze e chi non riesce ad adattarsi al cambiamento. Tutto questo lo approfondiremo in altre schede che pubblicherò a breve. 

Per ora potrete, insieme ai bambini, approfondire il significato degli aggettivi proposti in questa scheda, riflettendo sulla possibilità di poter migliorare certi atteggiamenti che possono ferire le persone che ci sono vicine.

Nessun commento:

Posta un commento