martedì 12 maggio 2020

Realizzare un microscopio per i bambini

Sempre più spesso mi viene richiesto di postare schede per la realizzazione di lavoretti manuali.
La costruzione di semplici oggetti, con materiali di recupero, è un gesto creativo che sviluppa manualità, riempie di soddisfazione, allontana la noia e avvicina le persone che dirottano le loro energie verso un obiettivo comune, anche se piccolo.
Vi propongo una scheda per la realizzazione di un rudimentale microscopio.
È un oggetto semplice e di effetto, che darà molta soddisfazione ai bambini. Si raccomanda la costante presenza di un adulto, specie nella fase più delicata che è quella in cui bisogna tagliare una parte del flacone in plastica.
Basterà osservare la scheda illustrata per capire come realizzare il microscopio, tuttavia, di seguito trovate anche una spiegazione più dettagliata con altri suggerimenti.
Fasi per la realizzazione.
1. Utilizzando dell’acqua tiepida, stacca l’etichetta del detersivo e lava bene il contenitore in plastica per realizzare la struttura del tuo microscopio.

2. Facendoti aiutare da un adulto, taglia una parte della struttura così come appare nella foto dell’oggetto realizzato. Se il contenitore è in plastica leggera, bastano un paio di forbici, altrimenti è necessario un cutter da utilizzare con la massima attenzione.
3. Con l’uso della colla trasparente (o silicone trasparente) fissa i tappi che simulano le manopole per messa a fuoco.
4. Per realizzare il tavolino porta-oggetti, fissa il floppy-disk oppure un quadrato in cartoncino (9x9) cm, con l’uso della colla.
5. Con l’intervento di un adulto e il cutter è possibile tagliare via il fondo del tappo del flacone grande, per utilizzarlo come ghiera di rifinitura; altrimenti va bene anche usare il flacone senza tappo.
6. Attraverso il foro in alto, fai passare un flaconcino stretto che simula il cannocchiale con l’obiettivo. Fissalo, sempre con l’uso della colla, così come in figura. In alternativa al flaconcino puoi usare un tubo in cartone, tipo quelli che si trovano all’interno dei rotoli di carta in alluminio per la conservazione degli alimenti.
7. Nell’attesa che la colla faccia presa, sistema un tappo sul tavolino porta-oggetti che toglierai quando il flacone (o il tubo in cartone) sarà in grado di sostenersi da solo all’interno del foro.
8. Sull’estremità alta del tubo, è possibile fissare una lente (di quelle che si comprano in cartoleria). In ogni caso, anche senza lente, osservando un oggetto attraverso un tubo si ottiene un immagine più nitida in quanto si vanno ad eliminare i riflessi e risulta più facile esaminare il dettaglio di un elemento.

Nessun commento:

Posta un commento