domenica 30 gennaio 2022

L'arte e le emozioni

In questa scheda didattica, sono rappresentate due celebri opere di Van Gogh. 
Inoltre è riportato il testo di una lettera che Vincent, non ancora famoso, scrisse al fratello Theo.
Da questo scritto emerge la sofferenza, ma anche l'appiglio alla vita rappresentato dall'arte che per Van Gogh, non ancora apprezzato e ridotto a una vita di stenti e povertà, rappresenta una zattera per rimanere a galla psicologicamente e per sopportare tante difficoltà.
Anche lo scrivere e il rapportarsi con l'amato fratello rappresenta un balsamo per le sue ferite.

È importante riflettere i bambini sullo stretto legame tra arte ed emozioni.  

L'artista imprime nelle sue opere i suoi stati emotivi, e l'osservatore li coglie leggendoli anche in base al proprio vissuto.

Si noti come il dipinto "Shoes" che di per sé rappresenta un vecchio paio di scarpe, in realtà si porta dietro una serie di messaggi impliciti:
- il tempo che passa
- la fatica e l'usura
- il lungo cammino percorso
- il bisogno di fermarsi a riposare.
 
L'allievo è invitato a scoprire e a riportare (in forma orale o scritta) i messaggi che l'opera è in grado di trasmettere.
 

Nessun commento:

Posta un commento