Vivacemente insieme

Vivacemente insieme

domenica 15 marzo 2015

Corso di grafica - Lezione 15 - Impaginazione

Predisporre immagini e testi all'interno di una pagina, facendo un uso sapiente dello spazio, con un buon equilibrio tra pieni e vuoti.

Lavorando sull'integrazione tra testo e immagini, all'interno di una pagina, è importante saper fare un uso sapiente dello spazio al fine di ottenere un lavoro armonioso e gradevole.
Quando la pagina di un libro è bella, ci si accosta allo studio molto più volentieri. Diventa un piacere! È un po' come entrare in una bella città. Se appare pulita, ordinata, si ha più voglia di addentrarsi ad esplorare tutto il resto, altrimenti si è tentati di andarsene.
Entrare tra le pagine di un libro è un po' così: bisogna sentirsi affascinati per soffermarsi, altrimenti lo si fa solo per dovere oppure si scappa.
Pagina tratta dal libro Liberamente cl. 4a
di S. Crescini, Ed. La Scuola

Per raggiungere l'armonia all'interno di una pagina bisogna che il rapporto vuoto e pieno sia equilibrato.
Una pagina troppo piena spaventa, è come se facesse mancare l'aria, trasmette l'idea del soffocamento, risulta opprimente e stancante. Gli spazi vuoti sono molto importanti, in quanto offrono alla nostra vista e al nostro cervello una zona libera nella quale ristorarsi, prima di passare ad approfondire la nozione successiva.

È fondamentale che vengano rispettati i margini, non solo quelli esterni, ma ancora di più quelli interni, vicino alla cucitura che assembla le pagine del libro.

Spesso si pensa di fare un lavoro migliore, più bello e allegro, lavorando su fondini colorati. In realtà non è così.
Il bianco non è assenza di colore, nello spettro è l'unione di tutti i colori ed è la massima espressione di luce. Usando il bianco come colore di sfondo, si garantisce la massima leggibilità dei caratteri. Va molto bene anche il color avorio, che può rivelarsi ancora meglio del bianco se la carta risulta riflettente.
Inoltre i colori delle illustrazioni sono meglio valorizzati lavorando su un fondino neutro, bianco o avorio.

I fondini colorati sono adatti solo per brevi porzioni di spazio nel caso in cui si voglia richiamare l'attenzione su una determinata formula o un concetto espresso in maniera sintetica. Quindi vanno bene per creare all'interno di una pagina dei riquadro di richiamo, anche nel caso in cui si voglia riportare un elenco riassuntivo.

Nessun commento:

Posta un commento